Attivi da febbraio 2015

Picchio muratore

Il Picchio muratore (Sitta europaea) contrariamente a quanto il nome ci fa pensare non fa parte del ordine dei picchi ma bensì dei passeriformi.

La sua particolarità più evidente e che caratterizza in parte il suo nome è sicuramente quella di murare con argilla l’entrata del suo nido, principalmente cavità nel alberi, per rendere l’apertura della misura giusta per lui impedendo così inconvenienti ospiti indesiderati come ad esempio lo Storno.

P. muratore affacciato davanti al suo nido (Foto: Omar Bonazzi)

P. muratore affacciato davanti al suo nido (Foto: Omar Bonazzi)

La livrea è caratteristica: un dorso color grigio bluastro contrastato da un ventre rosso ruggine, la gola è bianca e gli occhi sono attraversati come da una maschera da una riga nera la quale sfuma sul collo.

(Foto: Omar Bonazzi)

(Foto: Omar Bonazzi)

A differenziarlo dai picchi è la sua capacità di aggrapparsi a rami e tronchi e percorrerli in tutte le direzioni (notevole e quasi unica la sua capacità di discendere gli alberi a testa in giù) col solo ausilio delle zampe; infatti i picchi, come i rampichini, fruttano la rigidità della coda per sostenersi contro l’albero, metodo che aiuta loro a restare stabili nell’arrampicarsi; tuttavia non gli permette di scendere. (vogelwarte.ch)

Il picchio muratore si nutre principalmente di insetti e ragni nella bella stagione e di ogni genere di semi, bacche, frutta e noci per il resto dell’anno. Come i picchi anche lui apre noci e semi, che incastra nella corteccia o fessure del legno, a colpi di beccate. Da questa sua abitudine deriva la nominazione di “picchio”. (uccellidaproteggere.it)

P. muratore con ghianda di quercia (Foto: Omar Bonazzi)

P. muratore con ghianda di quercia (Foto: Omar Bonazzi)

Una sua ulteriore particolarità è quella di ingerire considerevoli quantità di sabbia per favorire la digestione (digilander.libero.it)

P. muratore in canto di richiamo (Foto: Omar Bonazzi)

P. muratore in canto di richiamo (Foto: Omar Bonazzi)

Nessun commento ancora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Pubblicità

Luna

CURRENT MOON

Foto del giorno

Merlo Acquaiolo

Avvistamenti

Avvistamenti nel 2017:
110 specie in Svizzera.
Avvistamenti totali:
195 specie in Svizzera.
208 specie in Europa.
Copy Protected by Chetans WP-Copyprotect.